Presentato il progetto SISTeMARe: aiuterà le donne vittime di violenza a riconquistare la propria autonomia

Presentato il progetto SISTeMARe: aiuterà le donne vittime di violenza a riconquistare la propria autonomia

 

Stamani in Sala Nardi. l’Associazione 365 giorni al femminile Onlus ha presentato e messo on line il nuovo blog www.sistemare.org, che nasce nell’ambito del progetto S.I.S.Tc.M.A.Rc. – sistema integrato sviluppo tecnologico matrattamento abuso in rete.

S.I.S.Te.M.A.Re è un progetto attivato dall’associazione e finanziato dalla Regione Toscana, rivolto principalmente alle donne vittime di violenze e abusi, con l’obbiettivo di mettere a  sistema reti e competenze per lo sviluppo di azioni concrete e innovative di informazione, sostegno, inserimento socio lavorativo e ripristino delle autonomie personali.

Il networking S.I.S.Te.MA.Re vede la partecipazione attiva di una ampia rete di soggetti: Provincia Pistoia. CNA Pistoia, Confartigianato Pistoia, Confcscrccnti Pistoia, Camera di  Commercio, Farm Com s.p.a,Donne in Campo, Pollici Rosa, cooperativa sociale Arké, Società dellaSalute Valdinievole, ASL 3/Comune di Pistoia.

Sono intervenuti alla presentazione di stamani : ass. provinciale allepari opportunità, Lidia Martini; Ass.365giornialfemminile” , MassimoTalone e Giovanna Sottosanti (presidente); Confartigianato.

Simona Gori;Consorzio Pollici Rosa, Rita Paoli; Toscana Carte Pregiate/Kartos,Stefano Severi; Coop sociale Arkè, Federico Grassi.

Ecco la scheda del progetto: L’Associazione 365giornialfemminile, nel marzo 2013 attiva, con un riconoscimento regionale (finanziato con decreto 6512/2012), un progetto che mira a formulare una sperimentazione in cui il territorio pistoiese, nelle sue più diverse ma complementari espressioni, si presenta come un forte sostegno per la ri/conquista dell’autonomia economico/sociale di donne vittime di violenza, di donne alla ricerca di prima occupazione, di donne disoccupate in genere.

In sintesi gli obiettivi del progetto: COSTRUZIONE azioni d’intervento concrete e condivise, attraverso la realizzazione di strumenti idonei e personalizzati per aumentare le opportunità lavorative delle donne italiane e straniere.

FORMAZIONE e sostegno alle competenze, rafforzamento alle motivazioni individuali, verso un possibile successivo inserimento socio lavorativo di donne vittime di violenza, vittime di tratta o di sfruttamento lavorativo, detenute, ex-detenute, disagio personale e familiare, disoccupate, inoccupate in genere.

CONSOLIDAMENTO, mettendo a sistema tutte le proposte della rete attiva e che il territorio esprime in tal senso, sviluppando, una maggiore possibilità di attivare incontri tra domanda e

offerta.

ATTIVANDO e accompagnando in un percorso virtuoso le donne che ne faranno richiesta, per provare a far crescere e costruire nuove opportunità lavorative, verso un processo di acquisizione della propria autonomia economica.

IL NETWORKING – SISTEMARE vede oggi la partecipazione attiva di una rete di soggetti, quali: Provincia Pistoia, CNA Pistoia, Confartigianato Pistoia, Confesercenti Pistoia, Camera di Commercio, Farm Com s.p.a. Donne in Campo, Pollici Rosa, cooperativa sociale Arké, Società della Salute Valdinievole, ASL 3/Comune di Pistoia, con i quali l’associazione 365giornialfemminile, ha iniziato a  ‘sistemare’ e affinare contenuti e  pratiche condivise.

 


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi