Dall’esperienza di Casa Donna nasce 365giornialfemminile

Dall’esperienza di Casa Donna nasce 365giornialfemminile

 

Nasce «365 giornialfemminile» dall’esperienza di «Casa donna»

MONTECATINI — Nasce dall’esperienza accumulata in questi quattro anni con Casa Donna l’associazione «365 giornialfemminile» onlus. Tra i soci fondatori oltre allo staff di Casa Donna (presidente la responsabile Giovanna Sottosanti, vice Donella Baranti), ci sono la Società di soccorso pubblico, «che ha gemmato – spiega Sottosanti – questo ramo del sociale con la nostra struttura e la Misericordia di Pistoia, che da sempre condivide il nostro progetto e ospita tutti gli anni a giugno le donne e i bambini da noi accolti nel villaggio di Ronchi». Tra i soci anche Anna Maria Toci, commercialista, da tempo coinvolta nelle problematiche seguite da Casa donna. Un grazie, dunque, e l’auspicio che «prosegua la loro presenza attiva anche nella nuova associazione che continua negli scopi e nelle attività di Casa donna. Non solo con interventi nei casi di disagio femminile, di tratta delle donne, ma anche con corsi formativi, laboratori e altre attività aperte anche alla cittadinanza». «Un impegno – aggiunge Baronti – a 360 gradi a favore delle donne, della famiglia che non si limita all’assistenza, ma vuole fare opera di promozione e sensibilizzazione a tutti i livelli per la promozione di una cultura di genere. Nessuna barricata, per carità, ma la costatazione che il disagio delle donne è spesso sommerso e sottostimato».


Allegati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi