Violenza su donne e minori: la legge passa all’unanimità

Violenza su donne e minori: la legge passa all’unanimità

 

MENTRE i politici discutono, per ora a vuoto, di introdurre le quote rosa, in Toscana le consigliere regionali stringono tra loro un’alleanza trasversale su una legge contro la violenza su donne e minori che ieri è stata approvata all’unanimità, fatto anche questo piuttosto raro. Prime firmatarie del testo Alessia Petraglia di Sinistra democratica e Anna Maria Celesti di Forza Italia. La loro legge coinvolge in realtà un universo ancora più ampio di quello della violenza fisica, psicologica e sessuale sulle donne e i bambini. L’obiettivo è combatrere la violenza di genere, quella che si accanisce e discrimina anche uomini, donne e ragazzi per il loro orientamento sessuale. Gli strumenti per difendere le vittime di questi reati che offendono prima di tutto la dignità umana sono le strutture di accoglienza, un aiuto a trovare casa e lavoro, una rete che colleghi tutte le associazioni e le Asl. Un’indagine Istat del 2006 rivela che in Toscana il 34.7 per cento delle donne tra 10 e 70 anni ha subito una violenza fisica o sessuale, il 5.8 uno stupro o un tentato stupro. «Questo è un giorno importante per le donne e per la Toscana», dice Alessia Petraglia, «La leggee frutto di un lavoro condiviso tra maggioranza e opposizione. Si è saggiamente evitato il rischio di muoversi sull’onda dell’emotività e dell’orrore suscitato dai fatti di cronaca, in controtendenza con le misure emergenziali che spesso i governi adottano. La violenza alle donne è la prima causa di morte in Europa ed e il simbolo più brutale della ineguaglianza nella nostra società. E’ un fatto che riguarda la collettività e la cultura del rispetto tra i generi. E Celesti aggiunge: «La nostra non è una legge manifesto ma il miglior atto concreto in vista del 25 novembre prossimo, giornata internazionale contro la violenza alle donne».

 

di Simona Paoli


Allegati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi