Giù le mani dalle donne: scatti e poesie contro la violenza

Giù le mani dalle donne: scatti e poesie contro la violenza

 

«GIÙ LE MANI dalle donne» è il titolo della mostra documentaria sul tema della violenza, inaugurata sabato 5 giugno nella sala consiliare di Ponte Buggianese. L’iniziativa è organizzata da A.R.P. Club, un’associazione ricreativa di Ponte Buggianese in collaborazione con il Centro Anuviolenza «LibereTutte» di Montecatini Terme. La mostra è una raccolta di immagini sul tema della violenza, tratte da alcuni film famosi, e di poesie e testimonianze scritte da donne che hanno subito abusi.

UN PERCORSO che si conclude con i riferimenti del Centro Antiviolenza LibereTutte per sollecitare a rivolgersi in caso di difficoltà. «L’obiettivo della mostra e sollevare il problema della violenza in seguito agli ultimi fatti di cronaca e far conoscere alla cittadinanza una struttura attiva da anni sul territorio della Valdinievole – ha spiegato Giovanna Sdì tosanti, presidente del Centro Anuviolenza LibereTutte di Montecatini Terme -. Il nostro centro, attivo dal 2003, lavora per offrire sostegno alle donne in difficoltà per aiutarle ad affrontare ed elaborare il trauma della violenza e gli effetti che questa produce L’A.R.P. Club si avvale della nostra collaborazione in quanto rappresentiamo l’esperienza diretta sul territorio, dando valore e supporto a questo tipo di iniziativa».

La mostra rimarrà aperta dal 6 al 13 giugno alla Biblioteca comunale di Ponte Buggianese.

La proposta degli organizzatori è creare una mostra itinerante in tutti i comuni della Valdinievole per sensibilizzare ed avvicinare la cittadinanza a questo tipo di problematiche.

 

di Elena Cinetti


Allegati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi